close
share

Politica di investimento

Il comparto investe principalmente in strumenti obbligazionari denominati in Euro emessi da società appartenenti alle aree geografiche di Europa e Nord America e con rating investment grade. La durata finanziaria del portafoglio è compresa tra 2 e 6 anni. Obiettivo del fondo è conseguire nel medio-lungo periodo ritorni aggiustati per il rischio superiori all'indice di riferimento. La filosofia di gestione si basa su un approccio che coniuga l'analisi top-down nella definizione dell'allocazione al rischio di tasso, di curva e di credito, con l'analisi bottom-up nell'allocazione settoriale e di selezione degli emittenti.

Andamento

Fondo Leadersel Corporate Bond
Benchmark 90% ML EURO Corp Large CAP INDEX e 10% ML EURO Govt Bill Index

Commento mensile del gestore

Il mese di agosto è stato caratterizzato da un lato dall’accentuarsi delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, che hanno continuato nell’escalation di dazi e ritorsioni, dall’altro dalla reazione delle banche centrali, che hanno fatto filtrare sempre più chiaramente una disponibilità a manovre di sostegno a fronte di un momentaneo rallentamento della crescita mondiale.

Informazioni principali

Nome fondo Leadersel Corporate Bond
Benchmark 90% ML EURO Corp Large CAP INDEX e 10% ML EURO Govt Bill Index
Categoria Assogestioni Obbligazionario euro corporate investment grade
Forma giuridica Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli.

Politica di investimento

Il comparto investe principalmente in strumenti obbligazionari denominati in Euro emessi da società appartenenti alle aree geografiche di Europa e Nord America e con rating investment grade. La durata finanziaria del portafoglio è compresa tra 2 e 6 anni. Obiettivo del fondo è conseguire nel medio-lungo periodo ritorni aggiustati per il rischio superiori all'indice di riferimento. La filosofia di gestione si basa su un approccio che coniuga l'analisi top-down nella definizione dell'allocazione al rischio di tasso, di curva e di credito, con l'analisi bottom-up nell'allocazione settoriale e di selezione degli emittenti.

Informazioni legali

Banca depositaria Caceis Bank Luxembourg SA
Società di revisione Ernst & Young S.A.
Come si può sottoscrivere

I comparti gestiti da Ersel Gestion Internationale S.A. sono distribuiti in Italia da Ersel Sim S.p.A. e da Online Sim S.p.A. La sottoscrizione di quote del comparto presso Ersel Sim S.p.A. può avvenire mediante l'apertura di un rapporto di gestione e/o di amministrazione.

Frequenza calcolo nav Giornaliera
Pubblicazione quote Il Sole 24ORE

Fund ticker

Codice ISIN LU0012092481
Codice Bloomberg GLBRBND LX

Commissioni e versamenti

Commissioni di sottoscrizione 0
Commissioni di rimborso 0
Commissioni di gestione 0,8% su base annua
Commissioni di incentivo 20% sul rendimento in eccesso rispetto all’indice di riferimento composto dal 90% del Merrill Lynch EMU Corporate Large Cap Index e dal 10% del Merrill Lynch Euro Government Bill Index calcolato nel trimestre di riferimento.
Versamenti minimi iniziali 2.500 euro
Versamenti minimi successivi 250 euro

Performance

Periodo Valore quota Fondo Benchmark
- - - -
* Rendimento medio annuo composto
NOTA: Prima dell'adesione leggere il prospetto informativo. Non c'è garanzia di ottenere in seguito il medesimo rendimento.

Andamento

Riepilogo performance

1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -
1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -
1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -

Grafico annuale

Il mese di agosto è stato caratterizzato da un lato dall’accentuarsi delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, che hanno continuato nell’escalation di dazi e ritorsioni, dall’altro dalla reazione delle banche centrali, che hanno fatto filtrare sempre più chiaramente una disponibilità a manovre di sostegno a fronte di un momentaneo rallentamento della crescita mondiale.

Commento mensile del gestore

Il risultato sui portafogli di questi due temi macro ha visto da un lato l’accelerazione al ribasso dei tassi, che sia negli Stati Uniti che in Europa hanno prezzato un intervento di politica monetaria sempre più forte, dall’altro la sostanziale tenuta degli asset rischiosi – azioni e obbligazioni corporate – nonostante i dati in peggioramento a livello globale e il continuo susseguirsi di ritorsioni tra le due parti in causa della cosiddetta “trade war”. Nel corso del mese il decennale americano ha rotto nettamente la soglia del 2% di rendimento, accelerando fino a raggiungere l’1.50%, incorporando quindi in un mese un intervento più lungo e duraturo da parte della FED, in sostanziale contrasto con le dichiarazioni di Powell che si era detto non disposto ad un vero e proprio “ciclo” di ribassi. Il bund tedesco ha seguito la stessa traiettoria, rompendo al ribasso la soglia del tasso depo a -0.40 ed arrivando fino ad un rendimento negativo dello 0.70% circa. Nel caso europeo il mercato scommette su una ripresa del “quantitative easing” da parte della Banca Centrale Europea, che potrebbe già essere annunciato alla riunione di settembre. Gli spread sui crediti investment grade si sono mantenuti pressoché invariati, in area 50 bps, mentre quelli sul credito a maggior rischio hanno seguito da vicino la volatilità dei mercati azionari ed hanno chiuso il mese sugli stessi livelli di luglio, in area 250 bps. In tale contesto il portafoglio del fondo vede privilegiare le componenti del mercato del credito più sensibili alle banche centrali (investment grade, finanziari e subordinati) piuttosto che quelle più sensibili alla crescita (high yield).
In termini settoriali continuano ad essere privilegiati i settori più difensivi, alla luce del calo delle stime di crescita a livello globale. L'esposizione ad emissioni subordinate di solidi emittenti bancari e assicurativi, che offrono un buon rendimento per il grado di rischio, fa sì che il portafoglio, nel suo complesso, presenti un rendimento ed un'esposizione al mercato che dovrebbero beneficiare in uno scenario di restringimento o di stabilità degli spread.

Factsheet

Documento Aggiornato al Scarica
Report mensile 09/09/2019 PDF get_app

Documenti d'offerta

Documento Aggiornato al Scarica
KIID 01/03/2019 PDF get_app
Management rules 05/02/2019 PDF get_app
Prospectus 05/02/2019 PDF get_app

Relazioni semestrali

Documento Aggiornato al Scarica
Semi annual report 03/09/2019 PDF get_app

Rendiconti annuali

Documento Aggiornato al Scarica
Annual report 02/05/2019 PDF get_app

Video correlati

Obbligazioni e mercati valutari

Carlo Bodo - 11-lug-2019

Obbligazioni e mercati valutari

Carlo Bodo - 07-giu-2019

Obbligazioni e mercati valutari

Marco Castelnuovo - 17-mag-2019

Articoli correlati