close
share

Informazioni principali

Nome fondo Long Term Income ESG Fund Classe C
Categoria Assogestioni Bilanciato
Forma giuridica Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli
Valuta Euro

Obiettivi di investimento

L'obiettivo di investimento del Comparto nel tempo è preservare e aumentare il valore reale del suo capitale con un livello di rischio moderato. Il Comparto ha anche l'obiettivo di produrre un reddito annuo da distribuire ai suoi Sottoscrittori nella proporzione minima del due virgola cinque per cento (2,5%) del NAV per Quota del Comparto.

Politica di investimento

L'ambito geografico del Comparto è globale e la relativa esposizione valutaria sarà accettata o coperta in base all'appropriato bilanciamento del rischio dell'asset allocation complessiva. L'obiettivo geografico principale, ovvero più del cinquanta percento (50%) del patrimonio del Comparto, è sui mercati sviluppati, ma il Comparto può anche investire nei mercati emergenti. A seguito di un disciplinato processo di investimento e secondo criteri di efficienza, ogni attività sarà rappresentata o da una selezione di titoli finanziari diretti (quotati e non quotati) o da fondi negoziati in borsa o da OICVM e OICR a gestione attiva. Il Fondo non acquisterà più del venticinque per cento (25%) di quote dello stesso OICVM e/o altri OIC. L'esposizione azionaria complessiva del Comparto non supererà il cinquantacinque per cento (55%). considerando non solo i titoli diretti, ma anche i fondi negoziati in borsa ("ETF"), i Fondi Sottostanti e i derivati. Il portafoglio azionario del Comparto sarà costruito per ottenere, nella misura del possibile, un'adeguata diversificazione per area geografica e settore. L'importo totale dell'investimento azionario detenuto dal Comparto in qualsiasi emittente sarà inferiore al sette percento (7%) del patrimonio totale del Comparto. Il Comparto non investirà più del cinquanta per cento (50%) del proprio patrimonio netto in strumenti a reddito fisso o altri valori mobiliari della stessa natura, inclusi anche ETF, Fondi Sottostanti e derivati. I paesi di emissione saranno principalmente i mercati sviluppati, con la possibilità di investire anche nei mercati emergenti e di frontiera (massimo quindici per cento (15%) del patrimonio totale del Comparto). Il Comparto avrà un'esposizione netta massima alle obbligazioni con rating High Yield pari al venti per cento (20%) del patrimonio totale del Comparto. L'esposizione agli strumenti dei mercati privati ​​non rappresenterà più del trentacinque per cento (35%) delle attività totali al momento dell'investimento. Sarà raggiunto attraverso Fondi Sottostanti sia quotati che non quotati, regolamentati e non regolamentati. Qualsiasi investimento in immobili o private equity sarà effettuato solo attraverso i Fondi Sottostanti. All'interno del gruppo più liquido degli investimenti alternativi, il Comparto non investirà più del trenta per cento (30%) del proprio patrimonio netto in un portafoglio diversificato di Fondi Sottostanti che perseguirà principalmente strategie di rendimento assoluto che includono, ma non si limitano a: Strategie event driven, strategie long-short, strategie relative value. Il Comparto limiterà le proprie allocazioni a una singola attività o Fondo sottostante di natura illiquida al 15% del proprio NAV. Il Comparto limiterà a un massimo di trentacinque (35%) investimenti NAV con un orizzonte di liquidità più lungo rispetto alla scadenza del relativo periodo di lock-up.

Informazioni legali

Banca depositaria CACEIS Bank Luxembourg SA
Società di revisione EY
Come si può sottoscrivere

I fondi comuni di investimento gestiti da Ersel Asset Management Sgr S.p.A. e da Ersel Gestion Internationale SA sono distribuiti in Italia da Ersel Banca Privata S.p.A. e da Online Sim S.p.A. La sottoscrizione di quote del Fondo presso Ersel Banca Privata S.p.A. può avvenire mediante l'apertura di un rapporto di gestione e/o di amministrazione.

Frequenza calcolo nav Trimestrale
Pubblicazione quote Sito Ersel

Fund ticker

Codice ISIN LU2369299735

Commissioni e versamenti

Commissioni di sottoscrizione 0
Commissioni di rimborso 0
Commissioni di gestione 1,20% su base annua
Commissioni di incentivo 0
Versamenti minimi iniziali 125.000,00 euro
Versamenti minimi successivi 50.000,00 euro

Durante il quarto trimestre 2023 la quota di Long Term Income ESG è cresciuta del 3,27% (classe A), portando il risultato da inizio anno al 7,44% (dividendo incluso).

Commento mensile del gestore

Con questo risultato l’andamento del fondo è tornato ad essere positivo dalla sua creazione (16/9/2021), recuperando quindi l’annus horribilis 2022, che per un generico portafoglio multi-asset è stato tra i peggiori degli ultimi 150 anni. Inoltre, nel suo breve periodo di esistenza, il fondo ha dovuto fare i conti con un’inflazione a doppia cifra come non si vedeva da 40 anni. Per questo, l’obiettivo dichiarato di generare un rendimento positivo in termini reali deve essere interpretato in un orizzonte di medio-lungo periodo.

Infatti, se nello scorso paio di anni è stato impossibile per le attività finanziarie rimanere al passo con l’inflazione, il quadro per i prossimi anni è più incoraggiante e un mix di attivi orientati alla crescita e all’income dovrebbe riuscire a generare uno spread positivo sull’inflazione attesa, che si sta riassorbendo verso il target del 2%. 

Il trimestre è stato positivo per i mercati azionari. Hanno continuato a fare bene le società legate alla tecnologia (quindi soprattutto mercato USA), ma la partecipazione alla performance è stata più corale. Solo la Cina ha faticato. In questo contesto la componente azionaria del portafoglio ha fatto registrare un risultato ampiamente positivo anche se leggermente indietro ad un generico indice globale, soprattutto a causa di un marcato sottopeso di società americane (riteniamo eccessiva la concentrazione di USA in un indice globale).

Il portafoglio strategicamente presenta il 35% in Europa, 35% in USA e 30% in Asia e Paesi EM. Complessivamente l’allocazione azionaria viene mantenuta in zona 40%. Nel periodo si sono vendute Estée Lauder, Nutrien e il fondo East Capital per finanziare nuove posizioni in Edwards Lifescience ed Italmobiliare.

Dopo un’estate di generalizzati rialzi dei tassi, si è visto un rientro degli stessi su valori in linea a quelli della prima parte dell’anno, sulla scorta dell’ottimismo sulla fine del ciclo di rialzo delle banche centrali. Avendo un’esposizione limitata alla durata finanziaria, il portafoglio ha beneficiato solo parzialmente del movimento dei tassi, ma ha compensato con la buona performance del credito. Il rendimento atteso in termini reali delle obbligazioni più sicure (governativi core) rimane limitato, per questo il fondo continua a preferire un'allocazione alle obbligazioni che presentano del rischio di credito ma che forniscono un rendimento a scadenza più consono agli obiettivi del fondo.

Nel trimestre è stata leggermente aumentata l’allocazione al segmento del credito strutturato Investment grade (IG) con l’acquisto del fondo Fair Oak Dynamic Credit. Il rating IG e tassi di default storici più bassi, rendono il segmento più attraente rispetto al credito High Yield in questa fase del ciclo di credito. 

Nel trimestre Il fondo di fondi Falcon - Alpha Relative Value è stato rimborsato perché in un contesto di tassi di interesse più elevati rispetto al passato riteniamo ci possano essere opportunità di investimento più interessanti. Parte del ricavato è stato riallocato nel comparto obbligazionari mentre sono stati effettuati 2 nuovi investimenti alternativi.

Il fondo Helikon Long-short Equity, un fondo azionario (ed in parte credito) che si caratterizza per uno stile di investimento orientato al valore e focalizzato geograficamente sui paesi di seconda fascia (come Sud Europa e selezionati paesi emergenti), che quindi dovrebbe avere correlazione limitata all’andamento dei listini globali, e il fondo Chenye Total Return Credit 2026, che investe in emittenti di credito investment grade con l’obiettivo di generare un income interessante a scadenza dello stesso.

Documenti d'offerta

Documento Aggiornato al Scarica
KID 01/03/2023 PDF get_app
OFFERING DOCUMENT 03/07/2023 PDF get_app

Policy ESG

Documento Aggiornato al Scarica
Long Term Income ESG - Responsible Investment Policy 06/07/2023 PDF get_app

Comunicazioni ai partecipanti

Documento Aggiornato al Scarica
Notice change of name Philanthropy into Long Term Income 03/07/2023 PDF get_app
Livello di rischio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Video correlati

Quali prospettive per la green economy

Sergio Allegri - 28-ott-2021

Politiche ESG e Green Bond

Patrizia Ferro - 28-lug-2021

Gamma prodotti 2020

Patrizia Ferro - 27-feb-2020

Articoli correlati


RISPARMIO ENERGETICO ATTIVO

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Clicca in qualsiasi parte dello schermo per riprendere la navigazione.


Ersel