close
share

Obiettivo di investimento

Investe in società quotate in Italia sia a grande sia a media capitalizzazione, con l’obiettivo di conseguire nel medio-lungo termine (min. 5 anni) rendimenti assoluti positivi. È caratterizzato da una filosofia di gestione attiva, basata sull’analisi delle singole società quotate in Italia, al fine di selezionare le opportunità d’investimento più interessanti e generare rendimenti superiori al benchmark di riferimento (50% Ftse Mib + 50% Ftse Mid). Ha l’obiettivo di mitigare il rischio di perdite e la volatilità proprie del portafoglio long tramite l’implementazione di una strategia di copertura dinamica e di intensità variabile (HD = Hedging Dinamico). La strategia provvede a una copertura variabile del rischio mercato, basata su un algoritmo finalizzato all’individuazione di trend che consente di avere, a seconda dei casi, un’esposizione al mercato azionario che potrà variare tra 0% e 100%. Il Fondo rientra tra gli investimenti qualificati destinati ai Piani Individuali di Risparmio a lungo termine (PIR) di cui alla Legge 11 dicembre 2016, n. 23.

Andamento

Fondo Leadersel PMI HD Classe B
Benchmark In relazione alle finalità del fondo non è possibile individuare un benchmark rappresentativo della politica di investimento.

Commento mensile del gestore

Nel corso del mese di marzo la performance del mercato azionario italiano è stata molto positiva sia grazie alle attese di una ripartenza dell'economia a livello globale, con il procedere della campagna vaccinale e l'atteso attenuarsi della pandemia, sia all'interesse degli investitori stranieri per il nostro mercato dopo la nomina di Draghi a Presidente del Consiglio.

Informazioni principali

Nome fondo Leadersel PMI HD Classe B
Benchmark In relazione alle finalità del fondo non è possibile individuare un benchmark rappresentativo della politica di investimento.
Categoria Assogestioni Flessibile
Forma giuridica Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli.
Valuta Euro

Obiettivo di investimento

Investe in società quotate in Italia sia a grande sia a media capitalizzazione, con l’obiettivo di conseguire nel medio-lungo termine (min. 5 anni) rendimenti assoluti positivi. È caratterizzato da una filosofia di gestione attiva, basata sull’analisi delle singole società quotate in Italia, al fine di selezionare le opportunità d’investimento più interessanti e generare rendimenti superiori al benchmark di riferimento (50% Ftse Mib + 50% Ftse Mid). Ha l’obiettivo di mitigare il rischio di perdite e la volatilità proprie del portafoglio long tramite l’implementazione di una strategia di copertura dinamica e di intensità variabile (HD = Hedging Dinamico). La strategia provvede a una copertura variabile del rischio mercato, basata su un algoritmo finalizzato all’individuazione di trend che consente di avere, a seconda dei casi, un’esposizione al mercato azionario che potrà variare tra 0% e 100%. Il Fondo rientra tra gli investimenti qualificati destinati ai Piani Individuali di Risparmio a lungo termine (PIR) di cui alla Legge 11 dicembre 2016, n. 23.

Politica di investimento

Globersel PMI HD è un programma azionario flessibile ad alta volatilità con esposizione al mercato italiano variabile tra 0 e 100%. Si tratta di un fondo che investe in azioni Italia e che, nel momento in cui le condizioni di mercato lo richiedano, attiva delle coperture tramite futures che riducono il rischio di perdite rilevanti e mitigano la volatilità.

Informazioni legali

Banca depositaria Caceis Bank Luxembourg SA
Società di revisione Ernst & Young S.A.
Come si può sottoscrivere

Ersel Sim distribuisce in esclusiva in Italia i fondi comuni di investimento gestiti da Ersel Asset Management Sgr e da Ersel Gestion Internationale. La sottoscrizione di quote del Fondo può avvenire mediante l'apertura di un rapporto di gestione e/o di amministrazione presso Ersel Sim S.p.A.

Frequenza calcolo nav Giornaliera
Pubblicazione quote Il Sole 24ORE

Fund ticker

Codice ISIN LU1132340321
Codice Bloomberg GPMIHDB:LX

Commissioni e versamenti

Commissioni di sottoscrizione 0
Commissioni di rimborso 0
Commissioni di gestione 1,75% su base annua
Commissioni di incentivo 15% calcolato sul rendimento netto del comparto eccedente il 2% nel corso di ciascun anno solare.
Versamenti minimi iniziali 2.500 euro
Versamenti minimi successivi 250 euro

Performance

Periodo Valore quota Fondo Benchmark
- - - -
* Rendimento medio annuo composto
NOTA: Prima dell'adesione leggere il prospetto informativo. Non c'è garanzia di ottenere in seguito il medesimo rendimento.

Andamento

Riepilogo performance

1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -
1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -
1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -

Grafico annuale

Nel corso del mese di marzo la performance del mercato azionario italiano è stata molto positiva sia grazie alle attese di una ripartenza dell'economia a livello globale, con il procedere della campagna vaccinale e l'atteso attenuarsi della pandemia, sia all'interesse degli investitori stranieri per il nostro mercato dopo la nomina di Draghi a Presidente del Consiglio.

Commento mensile del gestore

In questo contesto i settori migliori sono stati i finanziari e i ciclici, a scapito dei difensivi come utilities e farmaceutici. In Europa restano ancora i timori legati alla lentezza della campagna vaccinale per scarsa disponibilità di vaccini e per una diffusa disorganizzazione. I mercati sposano tuttavia l'idea che il ritorno verso la normalità sia comunque più vicino, con tempi che ormai si misurano in mesi e con una graduale riapertura dell’economia già prima dell’estate. Si è conclusa la reporting season con risultati complessivamente positivi anche con riferimento al settore industriale dove, oltre agli ottimi dati sulla riduzione dei costi, si iniziano a vedere i primi segnali di ripresa a livello di ricavi. Fra le grandi banche abbiamo aumentato le posizioni su Unicredit a scapito di Intesa, mentre fra le più piccole privilegiamo i possibili target di integrazione come Banco Popolare e Popolare Sondrio. Fra le assicurazioni preferiamo invece Unipol a Generali, che abbiamo ridotto dopo l’ottima performance. Nel risparmio gestito continuiamo a mantenere la posizione su Banca Mediolanum. Negli altri settori abbiamo preso profitto sull'oil e su Eni in particolare, mentre restiamo lunghi sugli industriali privilegiando Exor e CNH; continua a piacerci Sol fra le mid cap. Chiudiamo il mese con una quota investita intorno al 105% di cui un 58% circa di small cap, tra le quali abbiamo aumentato il peso di Tamburi, Salcef, Fiera Milano, IEG e IVS. In questo contesto la strategia di hedging dinamico non ha fornito segnali di copertura.

Factsheet

Documento Aggiornato al Scarica
Report mensile 08/04/2021 PDF get_app

Documenti d'offerta

Documento Aggiornato al Scarica
KIID 26/02/2021 PDF get_app
Management rules 05/02/2019 PDF get_app
Prospectus 13/04/2021 PDF get_app

Relazioni semestrali

Documento Aggiornato al Scarica
Semi annual report 18/09/2020 PDF get_app

Rendiconti annuali

Documento Aggiornato al Scarica
Annual report 01/07/2020 PDF get_app
Gestore
Marco Nascimbene
Team Investimenti Equity Italia
Carlo De Vanna
Team Investimenti Equity Italia
Eugenio Raiteri
Team Investimenti Multi Asset
Livello di rischio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Rating
Morningstar star star star star star
CFS Rating star star star star star

Video correlati

Gamma prodotti 2020

Giorgio Nicola - 27-feb-2020

Gamma prodotti

Giorgio Nicola - 19-dic-2019

Articoli correlati