close
share

Politica di investimento

Leadersel Event Driven ha l'obiettivo di produrre ritorni assoluti positivi con volatilità moderata e bassa correlazione con il mercato. Utilizza una combinazione di strategie di tipo event driven con focus sul merger arbitrage, il relative value ed in misura minore riconducibili a special situation in ambito azionario od obbligazionario. Con il merger arbitrage il fondo cerca di sfruttare le inefficienze del mercato in occasione di particolari eventi societari, quali ad esempio acquisizioni, recessi, ricapitalizzazioni, scissioni, ristrutturazioni del capitale, conversioni. L'attività di relative value si concentra prevalentemente sulla ricerca di opportunità nell’ambito delle diverse categorie di titoli emessi dallo stesso emittente, tra titoli dello stesso gruppo societario e tra titoli dello stesso settore, sganciandosi dall' andamento generale del mercato. Per ulteriori informazioni consultare la sezione Documenti.

Andamento

Fondo Leadersel Event Driven Classe B
Benchmark In relazione alle finalità del fondo non è possibile individuare un benchmark rappresentativo della politica di investimento.

Commento mensile del gestore

In marzo Leadersel Event Driven ha generato un rendimento pari allo 0.52%, per la gran parte attribuibile al portafoglio di risk-arbitrage, che ha beneficiato dei significativi sviluppi che hanno riguardato alcune delle operazioni in portafoglio. Positivo è stato anche il contributo degli investimenti in relative value mentre le special situations hanno avuto nel complesso un impatto negativo sulla performance.

Informazioni principali

Nome fondo Leadersel Event Driven Classe B
Benchmark In relazione alle finalità del fondo non è possibile individuare un benchmark rappresentativo della politica di investimento.
Categoria assoggestioni Flessibile
Forma giuridica Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli specializzato nell’investimento in quote di OICR.

Politica di investimento

Leadersel Event Driven ha l'obiettivo di produrre ritorni assoluti positivi con volatilità moderata e bassa correlazione con il mercato. Utilizza una combinazione di strategie di tipo event driven con focus sul merger arbitrage, il relative value ed in misura minore riconducibili a special situation in ambito azionario od obbligazionario. Con il merger arbitrage il fondo cerca di sfruttare le inefficienze del mercato in occasione di particolari eventi societari, quali ad esempio acquisizioni, recessi, ricapitalizzazioni, scissioni, ristrutturazioni del capitale, conversioni. L'attività di relative value si concentra prevalentemente sulla ricerca di opportunità nell’ambito delle diverse categorie di titoli emessi dallo stesso emittente, tra titoli dello stesso gruppo societario e tra titoli dello stesso settore, sganciandosi dall' andamento generale del mercato. Per ulteriori informazioni consultare la sezione Documenti.

Informazioni legali

Banca depositaria Caceis Bank Luxembourg SA
Società di revisione Ernst &Young S.A.
Come si può sottoscrivere

I comparti gestiti da Ersel Gestion Internationale S.A. sono distribuiti in Italia da Ersel Sim S.p.A. e da Online Sim S.p.A. La sottoscrizione di quote del comparto presso Ersel Sim S.p.A. può avvenire mediante l'apertura di un rapporto di gestione e/o di amministrazione.

Frequenza calcolo nav Giornaliera
Pubblicazione quote Il Sole 24ORE

Fund ticker

Codice ISIN LU1323913191
Codice Bloomberg LEAEVDR LX

Commissioni e versamenti

Commissioni di sottoscrizione 0
Società di rimborso 0
Commissioni di gestione 1,5% su base annua
Commissioni di incentivo Max 20% sull'incremento del valore netto della quota durante il periodo di performance. Questa commissione sarà calcolata qualora il valore netto della quota superi il valore netto di fine mese più elevato raggiunto precedentemente (High Watermark).
Versamenti minimi iniziali 2.500 euro
Versamenti minimi successivi 250 euro

Performance

Periodo Valore quota Fondo Benchmark
- - - -
* Rendimento medio annuo composto
NOTA: Prima dell'adesione leggere il prospetto informativo. Non c'è garanzia di ottenere in seguito il medesimo rendimento.

Andamento

Riepilogo performance

1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -
1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -
1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -

Grafico annuale

In marzo Leadersel Event Driven ha generato un rendimento pari allo 0.52%, per la gran parte attribuibile al portafoglio di risk-arbitrage, che ha beneficiato dei significativi sviluppi che hanno riguardato alcune delle operazioni in portafoglio. Positivo è stato anche il contributo degli investimenti in relative value mentre le special situations hanno avuto nel complesso un impatto negativo sulla performance.

Commento mensile del gestore

Scendendo nel dettaglio, in risk-arbitrage particolarmente importanti sono stati i movimenti di Uniper, controllata da Fortum, per la possibilità che venga sottoscritto il domination agreement a regolare i rapporti tra la società finlandese e gli azionisti di minoranza della utility tedesca, e di Innogy, per il possibile rialzo del corrispettivo offerto in sede di opa da parte di Eon, in virtù della rivalutazione degli asset energetici trasferiti a RWE. Significativi anche i contributi di Celgene, dopo che gli advisors hanno consigliato agli azionisti di Bristol Myers di approvare l’acquisizione della società biotecnologica statunitense, e di Inmarsat, grazie alla formalizzazione di un’offerta totalitaria da parte di un consorzio di fondi di private equity americani. 
In relative value, degno di nota è stato il restringimento dello spread delle Telecom Italia risparmio rispetto alle ordinarie, dopo le conferme da parte dell’amministratore delegato riguardo a una possibile futura conversione. Fra le holding, invece, importanti sono stati il restringimento dello sconto Exor e l’allargamento di quello di Pargesa, posizione sulla quale il fondo ha preso profitto.
Fra le special situations il maggiore contributo negativo alla performance è venuto da Bayer, ancora penalizzata dalle vicende processuali legate alle cause sugli effetti cancerogeni del glifosato, e da Unicredit, in ribasso con le altre banche italiane, mentre la posizione in Melrose ha beneficiato delle attese relative alla presentazione del piano industriale che dovrebbe confermare le stime sui margini di GKN, recentemente acquisita.
In termini di asset allocation ed esposizione complessiva si segnala l’ulteriore risalita della leva finanziaria, grazie agli investimenti incrementali in risk-arbitrage e in relative value, dove si è approfittato della volatilità di inizio mese per aumentare le posizioni già in essere.

Factsheet

Documento Aggiornato al Scarica
Report mensile 09/04/2019 PDF get_app

Documenti d'offerta

Documento Aggiornato al Scarica
KIID 01/03/2019 PDF get_app
Management rules 05/02/2019 PDF get_app
Prospectus 05/02/2019 PDF get_app

Relazioni semestrali

Documento Aggiornato al Scarica
Semi annual report 05/02/2019 PDF get_app

Rendiconti annuali

Documento Aggiornato al Scarica
Annual report 05/02/2019 PDF get_app
Gestore
Giorgio Nicola
Team Investimenti Event Driven
Riccardo Costa
Team Investimenti Event Driven
Alessandro Moretti
Team Investimenti Event Driven
Livello di rischio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Video correlati

Articoli correlati