close
share

Dallo scorso 22 giugno l’organico di Ersel Asset Management si è arricchito di due nuovi gestori: Antonio Ruggeri e Andrea Gallina, che entreranno a far parte del team obbligazionario guidato da Carlo Bodo.

Entrambi i professionisti vantano una solida esperienza maturata in importanti società del settore. Il loro inserimento rappresenta un ulteriore passo nella generale strategia di potenziamento del Gruppo Ersel, che vede nella struttura di asset management uno dei suoi elementi fondamentali.

L’inserimento di Ruggeri e Gallina risponde in particolare all’ampliamento di attività derivante dalla recente partnership siglata tra Ersel Asset Management e la piattaforma di asset management IM Global, multiboutique internazionale con 14 mld di AUM raccolti attraverso una propria rete di distribuzione basata in Europa e Stati Uniti e dedicata alla clientela istituzionale. I due professionisti svolgeranno le attività di portfolio manager e credit analyst dei due comparti della Sicav Oyster dedicati alle obbligazioni corporate e subordinate, la cui delega di gestione è stata assegnata da IM Global a Ersel AM e che attualmente contano AUM per circa 160 milioni.

“Con questa operazione - spiega Marco Covelli, Direttore Investimenti di Ersel AM - raggiungiamo due obiettivi: potenziare ulteriormente il team di gestione sull'asset class obbligazionaria con due colleghi di esperienza e standing e attivare una partnership strategica con un player internazionale del calibro di IM Global, le cui caratteristiche sono complementari alle nostre sia dal punto di vista del business che da quello geografico”

Video correlati

Mercati azionari globali

Andrea Nocifora - 08-set-2022

Mercato azionario italiano

Marco Nascimbene - 08-set-2022

Articoli correlati


RISPARMIO ENERGETICO ATTIVO

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Clicca in qualsiasi parte dello schermo per riprendere la navigazione.


Ersel