close
share

Politica di investimento

L'obiettivo è la crescita del capitale, perseguita investendo principalmente in obbligazioni o altri valori mobiliari della stessa natura emessi da Stati, enti locali e organismi pubblici sovranazionali di paesi emergenti o società appartenenti a paesi emergenti. Il comparto segue una politica attiva di asset allocation in funzione dell'andamento dei diversi mercati in cui opera, con l'obiettivo di ottenere una performance assoluta a lungo termine senza un riferimento diretto con il benchmark di mercato. Le emissioni scelte possono essere in valuta locale o in valuta estera (valuta forte). Il comparto investe sia in obbligazioni con rating Investment Grade, sia in obbligazioni con rating inferiore e può investire anche in altri titoli e strumenti di credito a tasso fisso o variabile, a breve o a lungo.
Per ulteriori informazioni consultare la sezione Documenti.

Andamento

Fondo Globersel Emerging Bond - Insight Investment
Benchmark 60% JPM GBI-EM Global Diversified (GBI-EMGD) in Euro, 20% Barclays EM USD Aggregate Sovereign Hedged in Euro, 20% JP Morgan Corporate EM Broad Diversified Hedged in Euro.

Commento mensile del gestore

Dopo il forte movimento di agosto che aveva favorito asset e settori difensivi, il mese di settembre si è rivelato più favorevole agli attivi rischiosi. 

Informazioni principali

Nome fondo Globersel Emerging Bond - Insight Investment
Benchmark 60% JPM GBI-EM Global Diversified (GBI-EMGD) in Euro, 20% Barclays EM USD Aggregate Sovereign Hedged in Euro, 20% JP Morgan Corporate EM Broad Diversified Hedged in Euro.
Categoria Assogestioni Obbligazionario Paesi Emergenti
Forma giuridica Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli specializzato nell’investimento in quote di OICR.
Valuta Euro

Politica di investimento

L'obiettivo è la crescita del capitale, perseguita investendo principalmente in obbligazioni o altri valori mobiliari della stessa natura emessi da Stati, enti locali e organismi pubblici sovranazionali di paesi emergenti o società appartenenti a paesi emergenti. Il comparto segue una politica attiva di asset allocation in funzione dell'andamento dei diversi mercati in cui opera, con l'obiettivo di ottenere una performance assoluta a lungo termine senza un riferimento diretto con il benchmark di mercato. Le emissioni scelte possono essere in valuta locale o in valuta estera (valuta forte). Il comparto investe sia in obbligazioni con rating Investment Grade, sia in obbligazioni con rating inferiore e può investire anche in altri titoli e strumenti di credito a tasso fisso o variabile, a breve o a lungo.
Per ulteriori informazioni consultare la sezione Documenti.

ESG, ambiente, società, governance

Il processo di investimento integra fattori ambientali, sociali e di governance. Il comparto tiene sotto controllo il profilo ESG (Environmental, Social e Governance) degli investimenti e può prendere posizione riguardo a temi che potrebbero avere un impatto negativo in merito.

Informazioni legali

Banca depositaria Caceis Bank Luxembourg SA
Società di revisione Ernst & Young S.A.
Come si può sottoscrivere

I comparti gestiti da Ersel Gestion Internationale S.A. sono distribuiti in Italia da Ersel Sim S.p.A. e da Online Sim S.p.A. La sottoscrizione di quote del comparto presso Ersel Sim S.p.A. può avvenire mediante l'apertura di un rapporto di gestione e/o di amministrazione.

Frequenza calcolo nav Giornaliera
Pubblicazione quote Il Sole 24ORE

Fund ticker

Codice ISIN LU1753032512
Codice Bloomberg LEMBOPP LX

Commissioni e versamenti

Commissioni di sottoscrizione 0
Commissioni di rimborso 0
Commissioni di gestione 1,1% su base annua
Commissioni di incentivo 15% della differenza positiva tra la performance del comparto e l’indice di riferimento composto da 20% Barclays EM USD Aggregate Sovereign (BSSU) hedged in euro, 60% JPMorgan Global Bond Index – EM Global Diversified (GBI-EMGD) USD (convertito in euro), 20% JPMorgan Corporate Emerging Market Index Broad Diversified (CEMI BD) hedged in euro. La performance fee viene calcolata e pagata annualmente.
Versamenti minimi iniziali 2.500 euro
Versamenti minimi successivi 0

Performance

Periodo Valore quota Fondo Benchmark
- - - -
* Rendimento medio annuo composto
NOTA: Prima dell'adesione leggere il prospetto informativo. Non c'è garanzia di ottenere in seguito il medesimo rendimento.

Andamento

Riepilogo performance

1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -
1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -
1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -

Grafico annuale

Dopo il forte movimento di agosto che aveva favorito asset e settori difensivi, il mese di settembre si è rivelato più favorevole agli attivi rischiosi. 

Commento mensile del gestore

A supportare il clima positivo sono stati, soprattutto, l’allentamento nelle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina e l’azione accomodante delle principali banche centrali. In questo contesto i migliori risultati sono arrivati dalle obbligazioni in valuta locale seguite dai corporate in valuta forte. Per ultimi, con una lieve perdita, i governativi in valuta forte, che sono stati maggiormente impattati dal rialzo dei tassi core. A livello globale, il deterioramento delle tensioni commerciali e la riduzione delle aspettative di crescita continuano a impattare tutti gli attivi sensibili alla crescita economica. Tuttavia, questo continua ad essere bilanciato dalla prospettiva di tassi più bassi sia in America che in Europa. Infatti la percentuale di debito a rendimento negativo è salita nel mese a oltre il 30% dell’ammontare globale e per questo l’interesse degli investitori nel debito dei paesi emergenti sia locale che in valuta forte continua ad aumentare. I rischi da monitorare a breve rimangono le tensioni commerciali Sino-americane, un ulteriore indebolimento del renmimbi cinese e un rafforzamento del dollaro. Il gestore ritiene che le migliori opportunità al momento siano da ricercare nei mercati locali con fondamentali attraenti e banche centrali pronte a politiche accomodanti, cosi come nei paesi con tassi reali positivi. Per quanto riguarda il debito in valuta forte, si ritiene che questo potrà continuare a essere supportato da tassi governativi bassi, anche se nell'attuale contesto i governativi sono preferiti ai corporate. Il posizionamento del fondo presenta un sottopeso di corporate e un sovrappeso di titoli in valuta locale. A livello geografico si evidenzia un sottopeso di Est Europa e Asia a fronte di un sovrappeso dell'America Latina e di Africa/medio Oriente. La duration è in linea con il benchmark, mentre il rendimento a scadenza è leggermente superiore a fronte di un merito di credito leggermente inferiore.

Factsheet

Documento Aggiornato al Scarica
Report mensile 07/10/2019 PDF get_app

Documenti d'offerta

Documento Aggiornato al Scarica
KIID 26/02/2019 PDF get_app
Management rules 05/02/2019 PDF get_app
Prospectus 16/09/2019 PDF get_app

Relazioni semestrali

Documento Aggiornato al Scarica
Semi annual report 03/09/2019 PDF get_app

Rendiconti annuali

Documento Aggiornato al Scarica
Annual report 02/05/2019 PDF get_app

Video correlati

Obbligazioni e mercati valutari

Marco Castelnuovo - 25-set-2019

Obbligazioni e mercati valutari

Marco Castelnuovo - 04-mar-2019

Obbligazioni dei Paesi Emergenti

Marco Castelnuovo - 12-apr-2013

Articoli correlati