close
share

Si amplia l’offerta di strumenti alternativi a disposizione di clientela privata di elevato standing con un approccio da clientela istituzionale.

Ersel conferma la sua capacità di rispondere ai mutamenti dei mercati e allo sviluppo dell’economia reale con la creazione di un nuovo fondo di Private Equity, realizzato in collaborazione con Fondaco, di cui Ersel è storico socio fondatore.

Una partnership che sfrutta al meglio le competenze di ciascuna struttura, garantendo ad Ersel un livello di accesso e trasparenza totale sugli investimenti con la partecipazione al Comitato Investimenti del fondo e a Fondaco l’ampliamento della sua base di investitori, aggiungendo un ulteriore cornerstone investor.

Il nuovo fondo, dedicato alla clientela istituzionale di Fondaco e in esclusiva alla clientela private di Ersel, punta alla realizzazione di un ritorno attraente attraverso un mix calibrato di elementi:

  • a livello geografico
  • a livello di forme di accesso, che includono anche il mercato secondario e percorsi di co-investimento;
  • a livello di strategie di investimento, con l’utilizzo di approcci diversificati quali growth, venture, mid-market;

Al tempo stesso, la dimensione obiettivo del fondo, il cui target di raccolta complessiva è nell’ordine dei 150 milioni di euro, potrà assicurare condizioni di maggior flessibilità rispetto ai classici grandi fondi anglosassoni.

Il nuovo Private Equity Fund del Gruppo Ersel mette a disposizione degli investitori della storica boutique di Wealth Management uno strumento solido e ben diversificato per l’accesso all’equity non quotato, aggiungendosi all’offerta di altre soluzioni di investimento nel mondo dei Private Markets (che già comprende un Eltif di Private Debt e un’offerta à la carte di fondi alternativi illiquidi dall’ufficio di Londra).

Contenuti correlati

Video correlati

Articoli correlati