close
share

Il dato più rilevante della settimana sono state le vendite al dettaglio risultate al di sopra delle attese.

I fondamentali

USA

Per ulteriori notizie sull’economia occorrerà attendere l’esito delle statistiche sul settore
immobiliare e sull’inflazione.
 

EUROPA

In Europa sono stati resi noti i dati sul PIL del Q3. A livello aggregato il dato è risultato leggermente al di
sopra delle attese (0.2% rispetto a 0.1%) con una piccola revisione al rialzo anche del Q2 (da 0 a +0.1%), mentre per quanto riguarda i singoli paesi bene la Francia, e in linea Germania e l’Italia. Da notare infine i commenti estremamente dovish della BOE su crescita ed inflazione che hanno avvallato le aspettative di mercato circa un rialzo posticipato dei tassi in Gran Bretagna nella seconda metà del 2015. Da monitorare l’importante dato sulla fiducia degli imprenditori (indice PMI) pubblicato la prossima
settimana.

Contenuti correlati