close
share

Politica di investimento

Il comparto investe in diverse asset class seguendo una filosofia multistrategy senza avere dei vincoli predeterminati a livello di area geografica, di settore economico, di valuta o di duration. L’obiettivo principale è di ottenere un rendimento assolutosu un orizzonte temporale di 5 anni con un livello medio di rischiosità. L’analisi del contesto macroeconomico di riferimento è il punto centrale della politica d’investimento per l’attribuzione dei pesi alle varie strategie (azionarie, obbligazionarie, valutarie…) all’interno del comparto. A quest’analisi è abbinato uno stile di gestione attivo e flessibile per cogliere in maniera opportunistica i movimenti sui mercati finanziari. Le decisioni vengono pertanto assunte a seguito di un’attività di ricerca basata sulle prospettive di crescita, sul livello di valutazione, sull’analisi dei flussi e del controllo del rischio e solo in via residuale sui risultati dell’analisi tecnica. Il comparto investe in OICR specializzati e compatibili con la politica d’investimento a seguito di una selezione sia quantitativa (performance e patrimoni gestiti), sia qualitativa (politica d’investimento e stile di gestione).

Andamento

Fondo Leadersel Active Strategies
Benchmark In relazione alle finalità del fondo non è possibile individuare un benchmark rappresentativo della politica di investimento.

Commento mensile del gestore

Il mese di dicembre si chiude all’insegna della positività proseguendo, seppur con minore intensità, in linea con quanto si è osservato il mese precedente post annuncio del vaccino da parte di Pfizer. Il clima favorevole agli investimenti è stato supportato dal raggiungimento di un accordo sullo stimolo fiscale americano il cui ammontare totale si è attestato a $900 miliardi.

Informazioni principali

Nome fondo Leadersel Active Strategies
Benchmark In relazione alle finalità del fondo non è possibile individuare un benchmark rappresentativo della politica di investimento.
Categoria Assogestioni Flessibile
Forma giuridica Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli.
Valuta Euro

Politica di investimento

Il comparto investe in diverse asset class seguendo una filosofia multistrategy senza avere dei vincoli predeterminati a livello di area geografica, di settore economico, di valuta o di duration. L’obiettivo principale è di ottenere un rendimento assolutosu un orizzonte temporale di 5 anni con un livello medio di rischiosità. L’analisi del contesto macroeconomico di riferimento è il punto centrale della politica d’investimento per l’attribuzione dei pesi alle varie strategie (azionarie, obbligazionarie, valutarie…) all’interno del comparto. A quest’analisi è abbinato uno stile di gestione attivo e flessibile per cogliere in maniera opportunistica i movimenti sui mercati finanziari. Le decisioni vengono pertanto assunte a seguito di un’attività di ricerca basata sulle prospettive di crescita, sul livello di valutazione, sull’analisi dei flussi e del controllo del rischio e solo in via residuale sui risultati dell’analisi tecnica. Il comparto investe in OICR specializzati e compatibili con la politica d’investimento a seguito di una selezione sia quantitativa (performance e patrimoni gestiti), sia qualitativa (politica d’investimento e stile di gestione).

Informazioni legali

Banca depositaria Caceis Bank Luxembourg SA
Società di revisione Ernst & Young S.A.
Come si può sottoscrivere

Ersel Sim distribuisce in esclusiva in Italia i fondi comuni di investimento gestiti da Ersel Asset Management Sgr e da Ersel Gestion Internationale. La sottoscrizione di quote del Fondo può avvenire mediante l'apertura di un rapporto di gestione e/o di amministrazione presso Ersel Sim S.p.A.

Frequenza calcolo nav Giornaliera
Pubblicazione quote Il Sole 24ORE

Fund ticker

Codice ISIN LU1062000176
Codice Bloomberg BBG006FZD873

Commissioni e versamenti

Commissioni di sottoscrizione 0
Commissioni di rimborso 0
Commissioni di gestione Max 1,5% su base annua
Commissioni di incentivo 15% dell'incremento del valore netto della quota durante il periodo di performance (High Watermark Assoluto)
Versamenti minimi iniziali 2.500 euro
Versamenti minimi successivi 250 euro

Performance

Periodo Valore quota Fondo Benchmark
- - - -
* Rendimento medio annuo composto
NOTA: Prima dell'adesione leggere il prospetto informativo. Non c'è garanzia di ottenere in seguito il medesimo rendimento.

Andamento

Riepilogo performance

1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -
1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -
1 anno 3 anni 5 anni 10 anni
Fondo - - - -
Benchmark - - - -

Grafico annuale

Il mese di dicembre si chiude all’insegna della positività proseguendo, seppur con minore intensità, in linea con quanto si è osservato il mese precedente post annuncio del vaccino da parte di Pfizer. Il clima favorevole agli investimenti è stato supportato dal raggiungimento di un accordo sullo stimolo fiscale americano il cui ammontare totale si è attestato a $900 miliardi.

Commento mensile del gestore

Questo si traduce in un assegno di $600 per i cittadini aventi diritto anziché i $1200 ricevuti durante il lockdown primaverile. Rimane aperto uno spiraglio per un incremento del pacchetto qualora il 5 gennaio il confronto elettorale in Georgia dovesse consegnare la maggioranza del senato USA ai democratici. Sul fronte europeo si registra un altro evento positivo: il raggiungimento di un accordo all’ultimo minuto tra Inghilterra ed Europa su Brexit che ha sicuramente contribuito a ridurre le incertezze sui mercati finanziari. Sul fronte monetario la banca centrale europea non ha deluso le aspettative incrementando di €500 miliardi il suo piano di acquisti di asset finalizzato a lenire gli impatti negativi della pandemia, mentre la banca centrale americana non ha ritenuto opportuno apportare modifiche alla propria politica monetaria. Questo però non è stato sufficiente ad interrompere il movimento di indebolimento del dollaro contro euro, che a sua volta influisce negativamente sulle dinamiche dell’inflazione, obiettivo primario della banca centrale. Più in generale l’indebolimento del dollaro è stato generalizzato nei confronti delle principali divise e si abbina alla narrativa prevalente di un reflation trade: le azioni monetarie e fiscali messe in campo in tutto il mondo avranno l’effetto di stimolare crescita economica e inflazione.
L’approccio di investimento è rimasto costruttivo con una quota azionaria piena in area 30%, che ha privilegiato aree e settori più esposti ad una ripresa ciclica dell’economia. Nonostante i rendimenti bassi anche la componente obbligazionaria e governativa è pienamente investita con l’obiettivo di sfruttare il supporto fornito dalle banche centrali su tali attivi di rischio. Una quota è stata allocata all’investimento in oro che ha beneficiato dell’enorme iniezione di liquidità immessa nel sistema e dovrebbe beneficiare anche da una ripresa dell’inflazione unita a tassi mantenuti bassi dall’azione delle banche centrali. La restante parte è rimasta allocata su strategie alternative prevalentemente legate al mondo dell’event driven che continuiamo a ritenere un valido premio per il rischio.

Factsheet

Documento Aggiornato al Scarica
Report mensile 08/01/2021 PDF get_app

Documenti d'offerta

Documento Aggiornato al Scarica
KIID 04/03/2020 PDF get_app
Management rules 05/02/2019 PDF get_app
Prospectus 28/10/2020 PDF get_app

Relazioni semestrali

Documento Aggiornato al Scarica
Semi annual report 18/09/2020 PDF get_app

Rendiconti annuali

Documento Aggiornato al Scarica
Annual report 01/07/2020 PDF get_app
Gestore
Fulvio Martina
Responsabile strategie flessibili e investimenti multi-asset
Matteo Pugnaloni
Team Investimenti Multi-Asset
Livello di rischio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Rating
CFS Rating star star star star star
Premi

Video correlati

Articoli correlati