close
share

Negli Stati Uniti non sono state pubblicate statistiche macroeconomiche di rilievo, lasciando alla reportistica aziendale il compito di fornire nuove informazioni circa i fondamentali delle imprese USA.

Quadro Macro

Focus

Area Euro

Il consenso appare più ottimista, ipotizzando una contrazione solo dello 0,1%.

Area Euro

Notizie moderatamente positive dagli indicatori anticipatori PMI ed Eurocoin. Non si tratta di movimenti verso l’alto particolarmente marcati ma, come mostra il grafico sopra riportato, questi permettono comunque alla traiettoria dell’indicatore di mantenere una direzione orientata verso l’alto. La variazione del PIL aggregato in Q1, compatibile con questi livelli dei PMI dovrebbe essere ancora negativa, anche se in progresso rispetto al trimestre scorso. Il consenso appare più ottimista, ipotizzando una contrazione solo dello 0,1%. Il principale contributo dovrebbe venire dalla Germania che, come mostrano anche i dati della produzione manifatturiera, dovrebbe essere la sola grossa economia dell’area euro a far registrare un progresso del PIL.
 

Giappone

Le mosse di politica economica decise dalle autorità giapponesi stanno facendo sentire i primi effetti sulle grandezze economiche, ed in particolare sui sondaggi di fiducia. L’economia giapponese dovrebbe mostrare un’accelerazione in Q1 di entità simile a quanto già messo a segno negli USA (...).

Contenuti correlati

Scenario macroeconomico

Alberto Cattaneo - 08-giu-2019