close
share

Obiettivo di investimento

Obiettivo principale del comparto è l'apprezzamento del valore del capitale su un orizzonte temporale di lungo periodo (indicativamente superiore a 5 anni) con un livello di rischiosità elevato. La filosofia d'investimento è basata sulla centralità dell'analisi dei fondamentali, sia a livello settoriale e sia a livello di singole società. Il rischio di cambio è soggetto a sistematica copertura al fine di eliminare gli effetti derivanti da oscillazioni dei tassi di cambio.

Andamento

Fondo Globersel US Equity AllianceBernstein Classe B
Benchmark MSCI USA

Commento mensile del gestore

Con il rialzo dei rendimenti del Tesoro americano in risposta ai timori di una nuova accelerazione dell'inflazione, i mercati azionari statunitensi hanno ceduto parte dei guadagni iniziali a febbraio, con l'S&P 500 in calo del 2,4%.

Informazioni principali

Nome fondo Globersel US Equity AllianceBernstein Classe B
Benchmark MSCI USA
Categoria Assogestioni Azionario America
Forma giuridica Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli
Valuta Euro

Obiettivo di investimento

Obiettivo principale del comparto è l'apprezzamento del valore del capitale su un orizzonte temporale di lungo periodo (indicativamente superiore a 5 anni) con un livello di rischiosità elevato. La filosofia d'investimento è basata sulla centralità dell'analisi dei fondamentali, sia a livello settoriale e sia a livello di singole società. Il rischio di cambio è soggetto a sistematica copertura al fine di eliminare gli effetti derivanti da oscillazioni dei tassi di cambio.

Politica di investimento

Il comparto investe principalmente in azioni di società quotate negli Stati Uniti, con la possibilità, a titolo accessorio, di investire in obbligazioni di emittenti appartenenti all'OCSE. Gli investimenti sono effettuati in emittenti a vario grado di... capitalizzazione e liquidità e sono diversificati in tutti i settori economici. Obiettivo principale del comparto è l'apprezzamento del valore del capitale su un orizzonte temporale di lungo periodo (indicativamente superiore a 5 anni) con un livello di rischiosità elevato. La filosofia di investimento è basata sulla centralità dell'analisi dei fondamentali, sia a livello settoriale sia a livello di singole società. La gestione del comparto è stata delegata ad Alliance Bernstein, società che vanta un track record eccellente e di lunga data sui mercati internazionali. Il rischio di cambio è soggetto a sistematica copertura al fine di eliminare gli effetti derivanti da oscillazioni dei tassi valutari.

Informazioni legali

Banca depositaria Caceis Bank Luxembourg SA
Società di revisione EY
Come si può sottoscrivere

I comparti gestiti da Ersel Gestion Internationale S.A. sono distribuiti in Italia da Ersel S.p.A. e da Online Sim S.p.A. La sottoscrizione di quote del comparto presso Ersel S.p.A. può avvenire mediante l'apertura di un rapporto di gestione e/o di amministrazione.

Frequenza calcolo nav Giornaliera
Pubblicazione quote Sito Ersel

Fund ticker

Codice ISIN LU1833099945

Commissioni e versamenti

Commissioni di sottoscrizione 0
Commissioni di rimborso 0
Commissioni di gestione 1,5% su base annua
Commissioni di incentivo Massimo 20% calcolato e pagato annualmente sul rendimento in eccesso rispetto all’indice di riferimento MSCI USA.
Versamenti minimi iniziali 2.500 euro
Versamenti minimi successivi 0

Performance

Periodo Valore quota Fondo Benchmark
- - - -
* Rendimento medio annuo composto
NOTA: Prima dell'adesione leggere il prospetto informativo. Non c'è garanzia di ottenere in seguito il medesimo rendimento.

Andamento

Con il rialzo dei rendimenti del Tesoro americano in risposta ai timori di una nuova accelerazione dell'inflazione, i mercati azionari statunitensi hanno ceduto parte dei guadagni iniziali a febbraio, con l'S&P 500 in calo del 2,4%.

Commento mensile del gestore

I titoli growth hanno superato quelli value, con l'indice Russell 1000 Growth in calo dell'1,2% e il Nasdaq, che pesa sulla tecnologia, che ha registrato un -1,0% nel mese (tutti i rendimenti sono espressi in dollari). Solo i settori tecnologico e industriale hanno sovraperformato nel Russell 1000 Growth, mentre energia, immobiliare e servizi di comunicazione hanno registrato le peggiori performance relative. 

Il consenso degli investitori sul picco dell'inflazione è stato messo alla prova a febbraio, quando i dati sull'inflazione e sulla spesa per i consumi sono risultati superiori alle aspettative. L'entusiasmo per gli asset più rischiosi visto a gennaio è stato mitigato dalla consapevolezza che la lotta della Fed contro l'inflazione potrebbe durare più a lungo, con tassi di interesse potenzialmente più alti del previsto. Sarebbe tuttavia azzardato affermare che la febbre si sia completamente esaurita: non c'è stata un'ampia corsa ai settori difensivi e la tecnologia ha sovraperformato nel mese.

Dopo un anno così duro per i titoli azionari, il balzo di gennaio può lasciare gli investitori a chiedersi se stiamo rischiando di rientrare in un mercato rialzista o se stiamo solo vivendo una parziale inversione di tendenza rispetto ai cali del 2022. La domanda è provocatoria, ma la risposta non dovrebbe essere importante per gli investitori che sono alla ricerca di titoli che consentano di ottenere profitti composti negli anni. Ora che i costi del capitale si sono normalizzati, l'individuazione di fondamentali solidi a valutazioni interessanti dovrebbe essere più importante rispetto a quando i tassi a zero dominavano il sentiment del mercato. 

Nel mese, il portafoglio ha avuto performance negativa in valore assoluto ma superiore all'indice di riferimento. I guadagni nel settore energetico e nei finanziari sono limitati soprattutto per l'ampia allocazione ai farmaceutici (uno dei peggiori settori del mese). 

Nel mese aumenta il peso di NVR, Gilead, Roper, Nike, Monster. Scende quello di Berkshire, EPAM, SouthWest, PerkinElmer, Veeva, Qualcomm; Microsoft. Tractor Supply, nVent Electric, ServiceNow, Cisco, Waters nuove posizioni mentre Zoetis, Amgen, SAIA, DR Horton, Edwards, Fleetcor, Mosaic abbandonano il portafoglio.

Factsheet

Documento Aggiornato al Scarica
Report mensile 16/03/2023 PDF get_app

Documenti d'offerta

Documento Aggiornato al Scarica
KID 01/03/2023 PDF get_app
Prospectus 01/07/2022 PDF get_app
Management rules 05/02/2019 PDF get_app

Relazioni semestrali

Documento Aggiornato al Scarica
Semi annual report 30/06/2022 PDF get_app

Rendiconti annuali

Documento Aggiornato al Scarica
Annual report 31/12/2021 PDF get_app
Gestore
AllianceBernstein
Gestore in delega
Livello di rischio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Rating
CFS Rating star star star star star

Video correlati

Mercato azionario italiano

Marco Nascimbene - 31-gen-2020

Gamma prodotti

Marco Nascimbene - 19-dic-2019

Articoli correlati


RISPARMIO ENERGETICO ATTIVO

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Clicca in qualsiasi parte dello schermo per riprendere la navigazione.


Ersel