Walter Niedermayr - Appearances

Per il terzo anno consecutivo, Fondazione Paideia e Adisco Piemonte realizzano insieme un progetto di raccolta fondi per offrire ai loro bambini un bellissimo viaggio ad Eurodisney. L'artista che quest'anno collabora con le due Fondazioni e a cui è dedicata la mostra è Walter Niedermayr, che da trent'anni si dedica a progetti tematici sulla percezione dello spazio e del paesaggio, tra immaginazione e realtà.

Image Walter Niedermayr - Appearances

La mostra, curata da Chiara Massimello e allestita negli spazi espositivi di Ersel in Piazza Solferino 11, sarà aperta al pubblico dal 30 novembre al 22 gennaio 2015, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 18.


L'intero ricavato della vendita delle opere fotografiche e dei libri sarà devoluto per questo progetto, realizzato con il sostegno di Ersel e Lavazza.

Lavori seriali di grande formato in cui è protagonista la natura. Per lo più paesaggi alpini e ghiacciai. La purezza della neve, l'inverno, il silenzio e la maestosità della montagna.

L'obiettivo della macchina fotografica di Niedermayr si muove in modo quasi impercettibile creando singoli punti di vista che uniti si completano. Ciò che conta non è la rappresentazione del paesaggio, né il senso del tempo che scorre, ma l'illusione che si crea e il pensiero che ne deduce chi guarda l'immagine. Nelle sue composizioni a più pannelli, Niedermayr non racconta la natura, ma torna all'origine del paesaggio. Un paesaggio senza tempo in cui l'uomo o il motore meccanico, sono un'intrusione che costringe a meditare sul presente e sulla fragilità del tutto. Anche sull'eternità della montagna.

Qualche informazione sulle due fondazioni:


ADISCO
promuove la donazione e conservazione del sangue da cordone ombelicale attraverso attività volte alla creazione di una cultura della donazione allogenica e solidaristica del sangue cordonale. Adisco raccoglie fondi per la ricerca e diffusione di questa pratica su tutto il territorio nazionale.

PAIDEIA opera per migliorare le condizioni di vita di bambini e famiglie in situazioni di disagio.