Istituzionali

Ersel offre i propri servizi non solo a clienti privati ed aziende, ma anche a clienti istituzionali quali banche, fondazioni, fondi chiusi, SGR e compagnie di assicurazione, mettendo a disposizione capacità ed esperienza dei team che si occupano di gestione di patrimoni, servizi di consulenza, corporate finance e costituzione di Sicav e fondi lussemburghesi.

Image Istituzionali

Gestione di patrimoni

Ersel gestisce i patrimoni di investitori istituzionali con la competenza e la professionalità del suo team di gestione.

Ogni portafoglio è oggetto di un attento lavoro di studio e analisi che permette di costruire un'asset allocation adeguata per ogni esigenza nel rispetto degli obiettivi di rischio/rendimento posti dal cliente.
Ersel è in grado di operare su tutti i mercati e trattare qualsiasi tipologia di strumento finanziario.

Trasparenza e chiarezza nel processo garantiscono la massima affidabilità a coloro che affidano i propri patrimoni in gestione. Si attribuisce particolare attenzione all'informazione continua al cliente sulle strategie di investimento adottate e alla costante trasmissione dei documenti contabili e amministrativi richiesti. Attraverso un reporting completo, il cliente ha, inoltre, accesso a un quadro globale e dettagliato del proprio patrimonio: dati di performance, andamento delle quote nel tempo, analisi di portafoglio e confronti con indici e benchmark.
 

Servizi di consulenza

La consulenza ai clienti istituzionali consiste nella prestazione di servizi e trasferimento di know-how altamente qualificato in materia di:
 

  • Asset allocation di patrimoni;
  • Asset liability management;
  • Risk management;
  • Ristrutturazione di portafogli. 

 

Servizi di corporate finance

La consolidata esperienza di Ersel in operazioni riguardanti imprese private è stata completata da prestigiosi incarichi assunti per conto delle fondazioni di origine bancaria. Le fondazioni, oltre a perseguire gli scopi statutari tipici dei settori rilevanti, rappresentano oggi un investitore di lungo periodo per il sostegno e lo sviluppo di progetti imprenditoriali caratterizzati da una radicata presenza territoriale. Ersel si pone nei confronti delle fondazioni come segnalatore di opportunità di investimento e come advisor per operazioni di merger & acquisition.
 

Sicav e fondi lussemburghesi

Grazie ad un team dedicato ed alla sua lunga esperienza, Ersel realizza Sicav e fondi esteri “tagliati” secondo le esigenze di clienti istituzionali, costituiti da un unico comparto oppure multicomparto. I comparti a loro volta possono avere una vocazione specifica o essere costituiti in modo da investire su una pluralità di strumenti.


Nel caso della soluzione multicomparto, secondo la legge lussemburghese, ogni comparto è segregato rispetto agli altri, con una propria politica di investimento ed uno o più investment manager in esclusiva. Tra gli investimenti possibili vi sono tutti gli strumenti finanziari, quali azioni, obbligazioni, titoli di stato, fondi comuni di investimento, indici ed opzioni oltre a soluzioni meno tradizionali quali fondi immobiliari e investimenti alternativi, fondi hedge e fondi ucits.


La costituzione di una sicav o di un fondo lussemburghese offrono ai clienti un altissimo grado di trasparenza e visibilità sul patrimonio investito e sulle scelte di gestione; la costituzione di comparti all’interno di una Sicav già costituita presenta numerosi vantaggi in termini di tempi e di costi. Ersel provvede a tutti gli adempimenti amministrativi ed a tutta la documentazione richiesta dalle autorità locali, lavorando a stretto contatto con gli attori coinvolti nel progetto, tra cui gli organismi di controllo ed altri eventuali asset manager, per assicurare il miglior risultato. Il cliente può scegliere Ersel come unico gestore oppure può affidare uno o più comparti alla gestione di un altro operatore.


Ai comparti istituiti e gestiti dal gruppo, Ersel dedica una reportistica caratterizzata da un elevato grado di trasparenza sul patrimonio investito e sulle scelte di gestione. In caso di delega ad un gestore terzo, Ersel può seguire tutte le fasi, dalla selezione del gestore fino all’accertamento delle regole e procedure seguite, che disciplinano aspetti specifici quali il cross selling tra fondi gestiti ed il market abuse.