Governo: Mattarella, equilibrata distribuzione competenze tra livelli

12 febbraio 2019 11.08


ROMA (MF-DJ)--"L'Italia di domani e' l'orizzonte comune al quale tendere
in una prospettiva di equilibrata distribuzione di competenze e
responsabilita' fra i livelli di governo, secondo i principi costituzionali
di autonomia, sussidiarieta' e buon andamento dell'amministrazione".

Lo ha scritto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un
messaggio inviato in occasione dell'Assemblea congressuale dell'Upi.
Mattarella ha sottolineato che "a fronte di obiettivi di semplificazione
istituzionale, di revisione della spesa e di efficientamento
amministrativo, che hanno motivato gli interventi di riordino degli anni
passati, permane l'esigenza di presidiare adeguatamente funzioni di
delicata e impegnativa rilevanza per la vita dei territori, dall'edilizia
scolastica alla viabilita', che impattano direttamente su diritti primari
delle persone, quali istruzione, mobilita', sicurezza".

"Recenti eventi calamitosi - ha proseguito il capo dello Stato - hanno
inoltre ricordato l'importanza che, in un'ottica di coesione sociale e
territoriale, la programmazione di area vasta consenta di ridurre le
condizioni di ritardo e svantaggio di zone interne e montane, la cui
qualita' di vita e' spesso strettamente correlata proprio allo stato della
viabilita' secondaria, dei trasporti e dell'ambiente".

rov

(fine)

MF-DJ NEWS
1211:08 feb 2019