Mediaset: Vivendi cede il 19% al blind trust Simon

www.ilsole24ore.com 11-apr-2018

Vivendi ha trasferito al trust Simon Fiduciaria il 6 aprile scorso il 19,19% di Mediaset.

Vivendi, si legge nel comunicato dell’authority per le comunicazioni, «ha comunicato di aver trasferito, in data 6 aprile 2018, alla società indipendente Simon Fiduciaria, controllata dalla Ersel della famiglia torinese Giubergia, la titolarità di circa il 19,19% delle azioni di Mediaset (pari al 19,95% dei diritti di voto), mantenendo, di conseguenza, una partecipazione azionaria diretta inferiore al 10% dei voti esercitabili nell'assemblea degli azionisti di Mediaset».

 

L'anticipo nella comunicazione e la scelta di un gruppo italiano indica una volontà conciliante da parte di Vivendi, che ha sottoscritto un advisory agreement con Ersel per disciplinare le modalità di gestione delle azioni, stabilendo che «i diritti amministrativi del pacchetto saranno esercitati dal gestore in modo discrezionale e autonomo».
Vivendi potrà incassare i dividendi del pacchetto azionario trasferito (mentre mantiene in totale disponibilità una quota appena inferiore al 10% del Biscione) e decidere se vendere parte o tutta la partecipazione. Per il resto la fiduciaria della società fondata nel 1936 da Giuseppe Giubergia (i cui eredi detengono l'intera partecipazione in una Sim che ha sedi anche anche a Milano, Bologna, Londra e Lussemburgo con 15,4 miliardi di asset gestiti) avrà piena gestione della partecipazione, ovviamente negli interessi del proprietario.