I buoni timonieri della prima svolta

CorrierEconomia - pag. 30 20-apr-2009

Dopo un 2008 da dimenticare con risultati in caduta libera, il primo trimestre dei fondi comuni italiani finisce quasi invariato con l'indice generale in rialzo dello 0,11%. (...)

Tra i risultati del primo trimestre da segnalare le buone performance dei fondi specializzati su Wall Street che vedono piazzarsi sul podio Fondersel America con +2,4%. I prodotti specializzati su Piazza Affari sono in negativo ma i primi cinque del trimestre hanno perso meno del 6%. In testa Fondersel Pmi (-4,4%). (...)

Ma dove guardano i gestori che hanno fatto meglio del mercato? (...)

Marco Covelli, senior fund manager di Ersel, (l'sgr che ha piazzato diversi fondi ai primi posti delle graduatorie di rendimento 2009) privilegia i settori che permettono di fare previsioni sulla tenuta dei risultati e dello stato patrimoniale. Per esempio l'alimentare, quello dei beni per la persona e per la casa, le costruzioni, le utilities. "Sulle Borse siamo ancora prudenti. Da un lato l'aumento della propensione al rischio di questa fase induce ad un certo ottimismo - spiega Covelli - dall'altra la scarsa visibilità dei risultati societari ci consiglia di mantenere un approccio prudente". (...)

Il gestore indica infine i corporate bond investment grade (massima affidabilità) come asset più interessante sul fronte obbligazionario. "Hanno un profilo rischio rendimento attraente, a patto di mantenere una buona diversificazione di portafoglio e di puntare su scadenze almeno 3-5 anni". (...)