Test sotto la Mole

Milano Finanza - pag. 36 25-nov-2006

A cinque anni dal debutto gli speculativi mantengono le promesse? Rispondono gli analisti finanziari a Torino

Appuntamento sotto la mole per gli analisti finanziari dell'Aiaf per fare il punto su rischi e opportunità nella gestione di hege fund. L'incontro organizzato dall'Aiaf e da Ersel a Torino, con la collaborazione dell'Università di Torino e dell'ordine dei commercialisti, vuole mettere sotto la lente il fenomeno hedge. "A cinque anni dalla nascita dei primi prodotti italiani ci siamo chiesti se gli hedge hanno mantenuto le promesse in termini di volatilità e performance", spiega Emanuele Cottino, responsabile Aiaf rapporti con i soci in Piemonte e consigliere Ersel Hedge.

Aggiunge Andrea Nascè direttore investimenti Ersel: "Un aspetto interessante è che, analizzando le performance dei diversi gestori, non c'è un appiattimento dei risultati. Quindi la scelta dell'asset manager fa la differenza". Questo vuol dire che si sta creando una scuola di talenti anche in Italia? "Le capacità ci sono, ma sarebbe necessaria un'evoluzione della regolamentazione affinché il mercato possa crescere, soprattutto per quanto riguarda i fondi puri", risponde Nascè.