Scegliere con indipendenza

Advisor - Inserto mensile Hedge - pag. 11 1-apr-2004

I vantaggi dell'offerta online

L'acquisto del 100% di Online Sim da parte del Gruppo Ersel ha richiamato l'attenzione dei riflettori verso un mercato che rischiava di finire nel dimenticatoio. Advisor ha chiesto a Guido Giubergia, amministratore delegato Ersel, i motivi e la filosofia di questa operazione.

D. Perchè avete deciso di acquisire Online Sim?

R. Innanzitutto perchè vediamo grandi potenzialità di crescita in questo segmento di mercato, testimoniato dal fatto che dal marzo dello scorso anno la raccolta è più che raddoppiata; inoltre Online Sim è oggi in Italia il leader di mercato. Il miglioramento è inoltre riconducibile al fatto che gli investitori dopo le varie crisi aziendali hanno perso la fiducia nei confronti delle banche e dei promotori finanziari. Essi preferiscono quindi far da sé, piuttosto che rivolgersi a consulenti incapaci o in malafede. In futuro gli investimenti fai da te aumenteranno, accelerando l'attività del collocamento on line dei fondi.

(...) D. Quali sono i vantaggi offerti da un supermercato di fondi?

R. Molte banche oggi asseriscono di offrire una vasta gamma di prodotti, ma in realtà nel 90% dei casi esse consigliano la sottoscrizione di prodotti della casa. Grazie ai fund supermarket il risparmiatore può effettuare una scelta che non è inficiata da conflitti di interesse con i produttori e che è effettuata soltanto dopo aver confrontato le varie possibilità di investimento. Nel caso di Online Sim i clienti hanno, infatti, a disposizione strumenti di analisi e di selezione che consentono di capire quali siano le caratteristiche dei fondi e di rendere confrontabili i risultati della gestione di diversi prodotti. Essi possono così compiere delle scelte consapevoli. E' indubbio, inoltre, che con il canale internet il cliente usufruisce di condizioni molto più vantaggiose di quelle offerte dai canali fisici, evitando di pagare le commissioni di sottoscrizione e riscatto.

(...) D. Saranno sviluppate delle sinergie con i private banker di Ersel?

R. Quello che abbiamo fatto in Online Sim è più un investimento di private equity, piuttosto che un investimento destinato a sviluppare determinate sinergie con le altre divisioni del gruppo. L'obiettivo è quello di arricchire la nostra offerta con un servizio che si distingue però da quello fornito dal nostro team di private banker. Nel primo caso, infatti, si tratta di dare la possibilità al cliente di sottoscrivere strumenti di investimento quali i fondi in maniera consapevole. Il servizio offerto dalla nostra struttura di private banker assume un'altra connotazione che è quella di una consulenza finanziaria a tutto campo. Vista però la natura e le caratteristiche dei clienti di Online Sim (35-50 anni, imprenditori, manager, con una cultura finanziaria medio-alta), non è detto che essa non rappresenti l'opportunità di allargare il bacino di potenziali clienti ai quali poter offrire i nostri fondi hedge che, ovviamente, non possono essere collocati on line vista l'esistenza del divieto di sollecitazione al pubblico risparmio.