Fondi e sicav, prende quota la vendita sul web

Affari & Finanza - pag. 38 29-mar-2004

Il merito è probabilmente di Alice e di tutti i servizi di connessione. O forse è l'effetto della ripresa dopo anni disastrosi.

Fatto sta che, dallo scorso anno, la sottoscrizione on line di fondi e sicav ha cominciato a prendere quota. Online Sim, il leader di mercato, nel 2003 ha più che raddoppiato la propria massa, pari oggi a 150 milioni di euro, con un totale di 2.780 conti aperti e un ritmo di raccolta di 15 milioni al mese. (...)

Dopo anni di oblio insomma, la vendita attraverso il web comincia a dare i suoi frutti, ma nel frattempo è cambiata l'offerta. (...) Il successo dei broker specializzati è legato a un mutato approccio all'investimento in fondi, con una forte tendenza alla "disintermediazione". Secondo Edoardo Loewenthal, amministratore delegato di Online Sim, "i risparmiatori si sono accorti che, molto spesso, con un buon portafoglio di fondi si ottengono maggiori rendimenti e minore volatilità rispetto all'investimento diretto "fai da te" o alla consulenza offerta da una banca".


(...) C'è anche un aspetto costi. (...) Operando con un broker on line si spuntano condizioni decisamente più vantaggiose, con una riduzione, se non l'azzeramento delle commissioni di ingresso, in particolare sulle sicav estere, e senza incorrere in costi aggiuntivi per al tenuta del conto. (...) Rispetto all'acquisto diretto di fondi di case diverse, inoltre, il cliente dispone di una rendicontazione unica e della possibilità di monitorare il proprio portafoglio in qualsiasi momento.