A Ferrero le centrali Burgo

Il Giornale - pag. 25 31-dic-2003

La Sied, società idroelettrica del Gruppo Ferrero, impegnato nell'area torinese nella siderurgia e nel settore energetico, ha rilevato da Cartiere Burgo il 100% della controllata Elettroburgo.

Si tratta di 12 centrali idroelettriche in Piemonte, Veneto e Friuli per una potenza complessiva di oltre 50 Mw. L'operazione consente al Gruppo Ferrero di espandersi nel settore dell'energia idroelettrica, mentre Burgo mantiene la propria autonomia energetica, con altre centrali che restano di proprietà, liberando risorse da destinare ad altri investimenti, compreso l'ammodernamento e il repowering delle proprie centrali termoelettriche e di cogenerazione. L'operazione è stata seguita con la consulenza finanziaria di Ersel per il gruppo Ferrero e di Mediobanca e Badcock & Brown per il gruppo Burgo.