Signorina Grandi Firme

Fino al 30 aprile 2014 è aperta al pubblico, nello spazio espositivo Ersel di Torino, la mostra Signorina Grandi Firme curata da Chiara Massimello, dedicata all'alta moda a Torino tra le due guerre. La mostra sarà visitabile fino alla fine di aprile 2014, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18.

Image Signorina Grandi Firme


80 disegni a pastello e tecnica mista provenienti da una collezione privata torinese, in cui John Guida,
con tocco elegante e raffinato, illustra i modelli degli abiti realizzati dai grandi sarti francesi dell'epoca: Jean Patou, Jeanne Lanvin, Madeleine Vionnet, Lucien Lelong e Coco Chanel. L'artista italo americano lavorò a lungo come figurinista per grandi case di moda e per moltissime riviste dell'epoca ed in tempi più recenti i suoi disegni sono stati protagonisti di numerose esposizioni, da "Annitrenta - Arte e Cultura in Italia" a Palazzo Reale a Milano nel 1982 alla grande antologica presso la Fondazione Ratti di Como.
 

Le figure femminili dalle forme sottili ed eleganti, tipiche del Liberty e dell'Art Déco, diventano uno spunto per un piacevole tuffo nel passato, nell'epoca in cui la nostra città era capitale della moda, seconda nel mondo solo a Parigi. L'evento si inquadra nel programma di "Voce del verbo moda", manifestazione organizzata dal Circolo dei Lettori di Torino, dedicata, come ogni anno, a questo importante settore della nostra economia.